Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2012

SENZA TITOLO

A volte il vincitore è semplicemente
un sognatore che non ha mai mollato,
ma quante cadute
quante lacrime
quante ferite e quante cicatrici gli rimangono addosso
e stanno li
a ricordargli ogni volta che un sogno si é infranto
ogni volta che é caduto in ginocchio
e
strisciando
ha continuato a camminare
perché non riusciva a rialzarsi
e nonostante tutto
non si é mai arreso.

© Diana Mistera 30.3.2012

NOTA: i primi due versi  © Jim Morrison.

RIFLESSIONI

Immagine
Sará colpa dell'influenza, ma sono nell'umore riflessivo oggi...

Ieri mi é arrivata una lettera di una persona a me cara che mi diceva che ultimamente troppo spesso si chiede" chi sono, dove voglio arrivare.. dove sto andando...che ne sará di me..." molte volte, erroneamente secondo me ,si atrribuiscono questo genere di domande a persone che sono malate di depressione...o nelle cosídette crisi esistenziali...ma non é cosí..sempre secondo me...prima di tutto perché la depressione é un male che ti causano..non te lo causi da solo cosí come le crisi esistenziali, sono le persone che hai intorno, la societá in cui viviamo, che innescano questi ingranaggi, non tu.
E alla fine depressi o meno siamo tutti allo stesso modo delle vittime chi piú , chi meno.

Ultimamente, diciamo in questi ultimi 12 mesi, me le sono poste anche io queste domande...il motivo lo sapete tutti, sono disoccupata, in un paese straniero da 9 anni e mi ritrovo a dover ricominciare tutta la mia vita da …

PAURE...

Immagine
..Ma come mai ho "paura" di incontrarti? Non temo di incontrarti circondata da migliaia di galline in delirio...in quel contesto mi sento al sicuro...protetta , nascosta...ma il trovarmi davanti a te...solo noi due e pochi passanti ignari di quello che sta accadendo dentro di me e forese ..anche dentro di te...
Perché i ruoli non sono capovolti? Sono io quella famosa e non tu...
Non mi era mai successo prima di avere paura..eppure ti ho incontrato molte volte e abbiamo anche parlato..ma ero ignorante a quei tempi..e forse invece tu non lo eri...e adesso sono due anni che al solo pensiero mi prende male...so il motivo, o almeno uno dei tanti, lo scrivo sempre nei miei racconti...la paura di dover affrontare una situazione che non posso controllare...forse sono i sentimenti che mi scateneresti che mi fanno paura perché ho impiegato anni a trovare questo equilibrio..che capisco essere stato basato su fondamenta che credevo piú forti....forse per paura del destino..quello che é …

Human Library- Biblioteca umana/vivente

Come accennato,
Ieri ero all'evento della HUMAN LIBRARY ad Hämeenlinna.
Cosa é veramente la Human Library?

Allora é una cosa che ha avuto inizio nei paesi nordici non ricordo bene se in Danimarca o Svezia.
Vi partecipano persone che per questo evento diventano dei libri umani.
Che tipo di libri sono? Di solito sono libri di categorie vittime di pregiudizi. Il libro vivente di solito sceglie un titolo che si addice a lui /lei. Io ad esempio essendo una scrittrice, ed essendo immigrata ho intitolato il mio libro Scrittrice Immigrata.
La copertina del libro sono commenti o opinioni, veritá e non veritá, relativi alla categoria che si é scelto, da dove nascerá quindi il dialogo con coloro che decideranno di prendere in prestito un determinato libro umano. La conversazione/ lettura dura 20 minuti, dopodiché il libro/persona, viene restituito alla Biblioteca per essere preso in prestito da qualcun'altro. La durata di tutto l'evento, qui ad Hämeenlinna é di 4 ore.
La cosa diven…

Human Library

ciao a tutti
come l'anno scorso, anche quest'anno partecipo alla Human Library, che si terrá presso la Biblioteca Comunale di Hämeenlinna sabato 24.3.2012.
Cosa é la Human Library?
È un avvenimento molto interessante; partecipano persone che appartengono a diverse categorie, soprattutto quelle soggette a pregiudizi, ogni persona sará un libro vivente che i visitatori della Biblioteca decideranno di prendere in prestito e "leggere".
I visitatori non sanno chi si troveranno davanti, hanno la lista di libri e scelgono in base al loro interesse.
Il Libro vivente deve avere un titolo, il mio sará " POETA / IMMIGRATA".
Nell'esposzione dei libri ci sono delle frasi, domande o commenti che devo rappresentare il libro, generalmente si punta a scrivere cose che sono nelle cosídette "leggende metropolitane" nel senso, che ad esempio un poeta per essere tale, di solito non si interessa della vita quatidiana perché vive in un proprio modo, vero o falso? …

...

Oggi é una bella giornata, con l'inizio del "lavoro" il tempo a disposizione é poco per aggiornare tutto, per scrivere per concentrarsi...comunque pare che facebook oggi non funzioni..spero sia un problema generale e non circoscritto al mio profilo...

aspetto la primavera...sono stanca di camminare come un equilibrista perché durante il giorno la neve si scioglie, e la notte si trasforma in ghiaccio...e quindi camminare diventa una tragedia perché rischi di trovarti con il sedere per terra ad ogni passo che fai...

I sogni: ne ho fatto uno davvero interessante e significativo due notti fa..a quanto pare deve avermi scaricato perché di quello che ho sognato stanotte non ricordo nulla...e come al solito aspetto un riscontro nella realtá per capire se si trattava solo di un sogno che la mia mente ha meccanizzato magistralmente..con un simbolo che mai ho sognato prima..per questo penso che il sogno sia da marcare...

adesso vi saluto...non mi leggete in molti lo so..ma il blog…

BATTUTA DI ARRESTO

Immagine
..Va quasi sempre cosí...quando inizio ad andare avanti con il mio romanzo arriva sempre qualcosa che mi blocca momentaneamente...

Mentre ero in sauna riflettevo...e mi sono detta...devo lavorare a questa cosa..cosí ho scritto:

Era una mattinata grigia, dopo la bellissima giornata del giorno precedente, tutto era tornato alla normalitá, freddo, neve e grigio, la primavera era ancora lontana...aprii il telefonino appena sveglia e trovai subito un messaggio "...hei...il tizio ha una nuova gf ( per chi non sa cosa significa questa sigla dico girlfriend)", la prima reazione è stata con il messaggio di risposta " bene Buon per lui..." poi forse mi sono svegliata per bene ed ho iniziato a sentire una strano invisibile doloreall'altezza del torace, un dolore familiare che peró era tanto che non sentivo...continuavo a dire a me stessa..ma cosa pretendi che rimanga single a vita?  Infondo tu hai la tua vita, sei felicemente sposata con un figlio e lui appartiene ad un p…