martedì 24 maggio 2016

TRE GIORNI- DAISY FRANCHETTO-

Recensione Diana Mistera

Ciao a tutti eccomi con una nuova rcensione.
Il racconto TR GIORNI di Daisy Franchetto:

“Tre giorni" è una ghost-story.
Un uomo è alla guida della sua automobile dopo una giornata di lavoro. Ha un incidente.
È l’inizio della storia, un susseguirsi di vicende a cavallo tra il mondo reale e una Dimensione parallela sconosciuta.
Tre giorni per raggiungere la consapevolezza, tre giorni per rivedere la propria vita con l’aiuto di personaggi fantastici, tre giorni per sciogliere il legame con i fantasmi del passato.
Una novella ambientata in quella terra di confine che si trova ai margini della vita, a un passo dalla morte.
La narrazione del percorso che alcune anime devono compiere prima di lasciare il corpo.
Già pubblicato come spin off del romanzo Dodici Porte, viene ora riproposto in una nuova veste insieme al racconto "Ragnatele".

Che dire di questo racconto e di Daisy Franchetto ?
Prima di tutto che sto diventando una sua lettrice incallita.
Mi piace il suo stile, mi piacciono le immagini e la simbologia che usa in ogni suo lavoro.
Tre giorni è un racconto molto intenso. Un uomo che muore e non capisce di essere morto.

Ho amato il film Il sesto senso e quindi non potevo non amare questa storia dove all'interno vi ho trovato simbologie che ho incontrato nelle mie letture di Jung ed anche nelle vecchie tradizioni popolari. 
Tre elementi chiave Il corvo,le farfalle, l'uomo con il mantello. 
Il corvo secondo antiche tradizioni è l 'uccello che a volte ritorna per fare giustizia. Nella mitologia Norrena il corvo è sacro ad Odino che ne aveva due e li usava come messaggeri. In questa lettura il corvo è legato ,secondo me,al significato della coscienza.
Le farfalle simboleggiano l'immortalità la libertá dell'anima che finalmente lascia il corpo e torna libera. 
L'uomo con il mantello è la figura psicologica dell'ombra che se non ascoltata ti divora e l'ombra si presenta sempre con sembianze che incutono terrore pieno.In questo racconto simboleggia  i rimpianti del protagonista.
Amo davvero tanto questo tipo di letture.


In questo volumetto troviamo anche un secondo racconto Ragnatele. Anche con questo l'autrice non mi ha deluso affatto facendomi vedere il ragno con occhi diversi.


Consiglio questa lettura a chi come me ama i libri scritti bene e capaci di tenere alto l'interesse del lettore dalla prima pagina all'ultima anche, e soprattutto, grazie ad uno stile chiaro, lineare,pulito, pur trattandosi di un racconto, é comunque completo in tutte le sue parti.


LINK DI ACQUISTO



venerdì 20 maggio 2016

RECENSIONE INFINITY, HATE IN A MISTERY, ALESSANDRA CIGALINO

Ciao a tutti!
Oggi vi scrivo una mia nuova recensione.
Il libro di cui vi parlo è Infinity: Hate in a Mistery, secondo volume della saga Infinity, di Alessandra Cigalino.

Ho letto e recensito già il primo e devo dire che rispetto al precedente volume ho notato una crescita dell'autrice stessa, soprattutto nello stile, che trovo scorrevole  soprattutto nelle parti narrate.
In questo capitolo troviamo Elizabeth e William sempre più innamorati l'uno dell'altra. Sono felici ma come in ogni storia d'amore che si rispetti, i problemi e le difficoltà sono subito dietro l'angolo, soprattutto se l'uomo di cui si è innamorati è un Demone che poco ha di demone e molto invece di Angelo.
Elizabeth si troverà a dover cedere al ricatto di Valerie, scomparsa e ricercata dalla casa dei Mc Call già nel primo volume,  per salvaguardare sia la sua famiglia che William. Dovrà rinunciare alla propria felicità, consapevole di doverlo fare, e si troverà da sola a dover affrontare tutto questo, per forza di cose.

Questo capitolo più del precedente ci regala diversi colpi di scena che fanno si che il lettore si appassioni sempre di più alla lettura.
Io ho pianto ,riso, mi sono arrabbiata durante tutta la lettura; mi sono emozionata insomma.
Le emozioni sono appunto quello che vado cercando nelle mie letture e Alessandra me le ha donate molte, tanto che le ho chiesto se sta programmando un terzo volume, dato che la conclusione mi ha lasciata con la curiosità di un gatto, e mi ha detto che ci sta lavorando. Il che mi rende molto felice.
Anche perché..Fabrizio...il migliore amico di Elizabeth, scomparso nel primo volume insieme a Kath, ed ancora non ritrovato,  mi sta incuriosendo moltissimo...dove è? Cosa è o cosa è diventato?
Devo dire che la figura di Fabrizio mi aveva incuriosito già nel primo volume perché secondo me ha delle sorprese in serbo, anche se io tifo per William.

Consiglio questa saga, non solo agli amanti del fantasy, ma anche a chi, vuole sognare e si vuole emozionare con una bella storia d'amore.

Sinossi: 

L’inizio di un nuovo anno riserva a Elizabeth sorprese capaci di illuminare il suo cuore, rimasto in balia dell’oscurità per troppo tempo. Finalmente, grazie all’amore di William può iniziare a gioire, senza temere che da un momento all’altro la felicità si spenga con un semplice interruttore. 
Ma, proprio quando pensa di poter combattere ogni avversità pur di proteggere il suo amore per William, si troverà in balia di situazioni tali che la porteranno a prendere decisioni capaci di avere conseguenze devastanti per il suo futuro e, soprattutto, per tutti i Demoni di Mc Call. 

“L’Amore scenderà a compromessi con l’Odio?” 

Nel secondo volume della Saga di “Infinity” i colpi di scena si susseguiranno e l’Amore, quello puro e delicato in grado di abbattere ogni tipo di diversità, dovrà fare i conti con l’antagonista per eccellenza: l’Odio! 

"Infinity - Love in a mystery": primo volume della Saga (su tutti gli store on line). 
"Infinity - Mistery and Love": spin-off gratuito della Saga (su tutti gli store on line). 


DICONO DI "INFINITY - LOVE IN A MYSTERY" (PRIMO VOLUME DELLA SAGA): 

"Infinity - Love in a mystery è un bellissimo urban fantasy che schiaccia l'occhio a un romance dei nostri tempi." [Blog "Il Rumore dei Libri"] 

"Se i paranormal romance dolci e molto romantici vi appassionano, credo che questo romanzo vi piacerà. La storia d'amore in esso descritta è tenera e vi trasporterà davvero in un mondo che, forse non esiste qui sulla Terra, ma che in romanzo può esistere, far sognare e regalare un sentimento perfetto e sovrannaturale." [Blog Romanticamente Fantasy Sito] 

"Un libro che ti coinvolge e travolge per la storia avvincente, per i personaggi ben delineati e per lo stile accattivante." 

"E' un libro che ti prende e che non puoi lasciare perché sembra di vivere i momenti con i protagonisti." 

"Non avevo mai letto un urban fantasy così ben delineato, scorrevole ma sopratutto denso d'amore." 

"Questo meraviglioso libro rientra, senza ombra di dubbio, tra quelli ai quali 5 stelline decisamente non bastano. Me ne sono innamorata.


Link d'acquisto





venerdì 6 maggio 2016

NOVITÀ

Ciao a tutti!
Oggi aggiorno il mio blog con una succulenta novità:

Non sono più un autore self published.
Ebbene si, la casa editrice Lettere Animate mi ha fatto la proposta di pubblicazione ed io ho appena firmato il contratto. Quindi le mie due creature Orpheus e Il Demone dello Specchio -Orpheus saga vol.2- verranno pubblicate da Lettere Animate e sono stati rimossi da Amazon, Lulu e kobo.

Sono felice. Non mi aspettavo un giro di prua del genere.

Un piccolo grande passo per me.Un nuovo viaggio  anche se ancora sono sullo stato " ma è vero tutto quanto?"

Si...ce l'ho sotto gli occhi il contratto, nero su bianco.

Quindi vi saluto per ora e vi auguro una splendida giornata ed un felice weekend.

Vi ricordo che comunque sia nella mia pagina autore  di Facebook, fra le note, che su wattpadd potete leggere lo Spin Off su Maurice.

wattpad: Maurice: la vita inizia di notte

Facebook - pagina autore-


Saluti primaverili a tutti!!!

mercoledì 4 maggio 2016

SEI IL MIO RESPIRO - Valentina G. Bazzani

Sinossi:

La vita di Lilli è cambiata radicalmente dal giorno in cui diede uno schiaffo alla sua migliore amica. Uno schiaffo talmente violento che la ragazza fu costretta al ricovero in ospedale. Lilli non ricorda quasi niente di quell'episodio, se non il caldo soffocante, le gocce di sudore che l’accecavano e un’incredibile, immotivata paura di coloro che in quel momento stavano assistendo alla scena. Prima di quel giorno era una ragazza come tante, credeva che per essere felice bastasse l’amicizia di Elisa e l’amore del ragazzo più popolare della scuola. Ma le rimane solo il dolore causato da un Male senza nome né volto, che la sta lentamente consumando: il bipolarismo.
Diego, un giovane musicista con un passato pesante alle spalle, si stupisce di incontrare al gruppo di sostegno organizzato dal professor Decori, psicologo della scuola, proprio Lilli, la ragazza solare della quale era rimasto profondamente colpito. È molto cambiata, ha un aspetto trascurato e malinconico.
Lilli e Diego scoprono di essere l’uno la cura per il dolore dell’altro. Lei riprende in mano i suoi sogni, mentre lui affronta i problemi con l’eroina, che inesorabilmente busseranno alla sua porta. Il loro amore, disperato e assoluto, li spingerà ad abbassare le difese, poiché entrambi capiranno di non poter fare a meno l’una dell’altro, come dell’aria che respirano.


Recensione: Diana Mistera

Per prima cosa voglio dire che mi ha molto emozionato questa storia, fino all'ultima pagina e mi sono uscite anche delle lacrime alla fine, che non voglio spoilerare, ma per l'animo romantico che sono io, avrei preferito diversa.
Peró per il contesto della storia, purtroppo è quello che nella realtà spesso succede davvero.

Diego e Lilli ( Liliana) due adolescenti difficili.
Diego un tossico, e un musicista con molto talento, che però decide di sacrificare il suo futuro nel nome della lealtà e di un debito morale, nei confronti di Dave, che lo farà irrimediabilmente cadere nel precipizio nuovamente. Diego non si sente in debito solo con Dave, ma anche con la sorella,  i genitori adottivi e la stessa Lilli. Si sente al di la di ogni redenzione e questo problema lo trascina nell'abisso dell'eroina ripetutamente.
Riesce ad allontanarsi dall'eroina solo perché l'amore che inizia a provare per Lilli, gli crea tanta dipendenza quanto l'eroina stessa.

Lilli che dopo una crisi profonda in cui si convince e la convincono, di essere pazza, ritrova se stessa fra le braccia di Diego, fra mille insicurezze e sensi di colpa.
Una storia d'amore e disperazione che la scrittrice è riuscita a trasmettere attraverso immagini molto forti e pagine piene di patos.

I punti deboli della storia:

Ho notato, lungo la lettura, la passione della scrittrice per la musica e molte canzoni che le piacciono le troviamo citate nel testo. Canzoni che anche io amo ma che secondo me non si amalgamano bene all'interno del testo. Invece che usare testi di canzoni, avrei cercato di spiegare davvero le sensazioni provate in quei momenti usando la voce dei protagonisti e citando solamente l'artista e una frase magari, non il verso per intero.

La storia è narrata dai due protagonisti in prima persona, idea che trovo molto brillante perché si riesce a leggere i due punti di vista, che però a volte si confondono e non sono riuscita a capire chi sta dicendo cosa.
Consiglierei una rilettura per la correzione dei punti in cui la voce dei due protagonisti si confonde.
Ci sono alcuni errori di battitura.










PROMOZIONE LAMPO

CIAO A TUTTI! Oggi e domani potete acquistare 99 titoli del catalogo di Lettere Animate a 0,99! Fra i titoli troverete anche il mio Orphe...