sabato 26 settembre 2015

NUOVA RECENSIONE - Gabriel. Il sigillo della tredicesima runa - Francesca Pace

Ciao a tutti!
Ormai sono una fan di questa eclettica autrice, e la prima cosa che desidero dire a proposito di questo secondo  capitola della Hybrid Saga é che come avevo accennato nella recensione di Emma, lo stile é molto migliorato, maturato, raffinato.

Nonostante questo sia il secondo capitolo della Hybrid saga non é il seguito di Emma. In questo libro conosciamo Andrew che nel primo era solo un nome legato alla Ibrida.

In questo capitolo leggiamo il modo in cui si sono conosciuti Gabriel, Dimitri e Martha, nomi giá apparsi nel primo libro e la loro stioria va a riempire il puzzle delle origini, dando al lettore uno schema degli eventi piú completo.

Si parla di Streghe, di magia, di Vampiri ma in un modo che non é stato fatto prima, almeno non nelle mie letture.
L'autrice ha creato un nuovo mondo ed un nuovo modo di vedere questi pilari della letteratura Fantasy e Goth.
Essendo io stessa una scrittrice fantasy-goth,  oltre che amante di questo genere letterario, posso dirvi che é molto difficile accomunare queste creature della notte senza cadere in scivoloni rovinosi e cliché. Francesca, non é ne scivolata ne tantomeno caduta nel cliché.

Ma non si trovano solo streghe, vampiri e magia, si trova anche e soprattutto l'amore ed il valore della famiglia.
Si conoscono meglio i due fratelli Gabriel ed Andrew.
Andrew è il fratello maggiore e in seguito alla tragedia che colpirá la loro famiglia, si ritrova a prendere le redini di tutto il casato e cura del fratello minore, Gabriel , appunto che si va ad infilare sempre in qualche guaio testa calda quale é.

Andrew é anche colui che Danielle vorrebbe a suo fiano e siccome Danielle ottiene quasi tutto ció che vuole, viene trasformato in vampiro contro la sua volontá e vivrá la sua vita seguendo il suo principio di non nutrirsi di sangue unmano, ne tantomeno concedersi o cedersi a Danielle.

Il carattere di Andrew al lettore puó sembrare debole inizialmente, ma man mano che si prosegue nella lettura si rafforza e il risultato é straordinario. Andrew come Gabriel , vivono attraverso le pagine incollando il lettore alla lettura.
Andrew come fratello maggiore é riflessivo e maturo, ha eredidato dalla madre l'interesse per la magia che a sua volta pratica.
Gabriel è scapestrato, ribelle ed apparentemente senza cuore e menefreghista e sceglie lui stesso di diventare Vampiro, al contrario di Andrew, quasi come una ripicca verso una vita che con lui, come con il fratello, non é stata affatto gentile.
Gabriel è  definitivamente molto diverso da come lo abbiamo conosciuto in Emma, molto, ma molto piú affascinante, piú forte.

Sul finale la lettura si appesantisce un poco, ma nel complesso ho trovato questo secondo capitolo della saga molto avvincente e Gabriel sempre piú intrigante.

Il mio voto 4 stelle. 



Titolo: Gabriel
Serie: The hybrid's legacy saga #2
Autore: Francesca Pace
Editore: Selfpublishing
Pagine: 460
Ebook: € 2,99
Cartaceo: € 14,90
Data di pubblicazione: 1 maggio 2014







Cristiana Meneghin , Le Gemme Dell'Eubale- blogtour

JYRKI LINNAKIVI - KULKURIN VALSSI- recensione

Recensione a cura di Diana Mistera KULKURIN VALSSI – (IL VALZER DEL VAGABONDO) Autore: Jyrki Linnankivi Lingua: Finlandese D ata d...