giovedì 17 maggio 2012

DARK SHADOWS - FILM -

Recensione




Dark Shadows é l'ennesima produzione del duo Deep-Burton, una unione artistica che ha sempre portato dei frutti molto delizionsi.
È l'asportazione dal piccolo schermo di una saga degli anni '70 in onda negli USA, rivista e riarrangiata per il grande schermo da Tim Burton nel 2012, proiettata in tutte le sale giusto in questa settimana.
I protagonisti di questo film sono:
Johnny Deep, nella parte del vampiro Barnabas Collins
Eva Green nella parte della strega Angelique Bouchard
Michelle Pfiffer nella parte della capofamiglia Collins
Helena Bronham Carter nella parte del medico psichiatra
Gulliver McGrath nella parte di David Collins
Chloe Moretz nella parte di Carolyn Stoddard
Jonny Lee Miller nella parte del padre di David

Saprete giá la trama della storia quindi non mi metto a scriverla, ma per rinfrescarvi la memoria potete andare qui Dark Shadows.

Appena seppi di questa nuova produzione Burtoniana, decisi di andare a veder il film appena fosse arrivato anche ad Hämeenlinna, cosí ho fatto. Oggi.
A parte l'esperienza di andare sola al cinema, non sono mai andata da sola al cinema qui in Finlandia, quindi ero molto eccitata di questa mia piccola fuga dal divano di casa mia, ed un pó mi ero angosciata, piú per il fatto che é stata l'ennesima prova che non ho amicizie qui, sia perché si sa certe cose é bello farle con l'amica del cuore, che sa quanto io adoro Johnny Deep e Tim Burton. Ma DOVEVO VEDERLO  questo film, e cosí sono andatat da sola e ne é valsa davvero la pena.

Johnny Deep come sempre ha dimostrato di nuovo sia il suo carisma che la sua bravura, dando a Barnabas quel tocco tutto speciale che solo lui riesce a dare ai suoi personaggi, e la genialitá di Burton non si discute a priori.
Ho desiderato per anni vedere Johnny Deep nella parte di un vampiro, e le mie aspettative non sono state deluse.
La cosa che voglio sottolineare immediatamente é la bravura di chi ha scritto i dialoghi e costriuito il personaggio, perché da scrittrice dico, il personaggio vampiresco di Barnabas é costruito benissimo, immaginate un vampiro che si svegliava nel 1972 dopo essere stato sepolto per 200 anni o quasi, quello che si troverebbe davanti, la tecnologia, la musica, le luci, il modo di vivere, ecco Johnny Depp con le battute che sono state date al personaggio ha reso perfettamente l'idea, ed altro non posso dire se non ECLETTICO.
La storia non la conoscevo, e non mi sono neppure voluta informare su come fosse la serie negli anni '70, proprio perché secondo me avrebbe distorto il mio giudizio, dato che sono consapevole che questa é una versione  del tutto personale che sia Deep che Burton hanno dato alla serie.
Molti hanno criticato che fosse troppo comico come film, io non l'ho trovato comico,ironico si, ma non comico, nel senso che si ci sono battute brillanti ed a volte l'atteggiamento di Barnabas fa sorridere ma non é un comic horror come ho letto in giro, per diversi motivi..sia perché comunque dietro all'ironia c'é una trama davvero bella e contorta, sia perché io ho una definizione ben diversa del comic horror che assemblo a films come Scary Movie e non a  Dark Shadows; il finale poi e come quelli che piacciono a me.
I contenuti sono adatti ad un pubblico adulto, qui in Finlandia era vietato ai minori di 12 anni, anche se io avrei alzato a 14.
È un film che é stato pieno di sorprese per me, una fra le tante é stata la presenza di Alice Cooper, e mi ha fatto pensare che un suo show prima o poi ( meglio prima che poi) me lo devo andare a vedre il signor Cooper non é piú giovanissimo.

Io sono felice di essere andata a vederlo, perché per me ne é davvero valsa la pena, sono stata tenuta attaccata alla sedia per tutta la durata del film, non c'é stato un momento in cui ho sentito che la trama stava scendendo, anzi..e in quanto alla durata ( poco piú di un ora, non arriva all'ora e mezza) é una durata piú che giusta ed il tutto é assembalto benissimo e nei tempi giusti.

Che dire io lo consiglio, come consiglio tutte le produzioni Burton-Deep, e appena sará possibile compreró il dvd che aggiungeró alla mia collezione dei film con Johnny Deep, affascinantissimo anche nella veste di vampiro, e come potrebbe non esserlo.

ciao e alla prossima.

Nessun commento:

Posta un commento

Cristiana Meneghin , Le Gemme Dell'Eubale- blogtour

NUOVA RECENSIONE A IL DEMONE DELLO SPECCHIO

Ciao a tutti! Siamo giá a metá Novembre e Natale si avvicina. Come vi preparate? Comprerete dei libri da regalare? Io sicuramente si. I...