giovedì 24 agosto 2017

NUOVA RECENSIONE AD ORPHEUS

Ciao a tutti
sono latitante  lo so, ma sto riscrivendo IL SIGNORE DELLE OMBRE, che ha deciso di avere una nuova vita con tanti colpi di scena e una storia diversa da quella che pubblicai nell'ormai lontano 2012, in pratica l'unica cosa in comune é il titolo che penso rimarrà lo stesso;il nome della protagonista e la Torre; e se non fosse  stato per MonikaM, non sarei venuta a conoscenza di una nuova recensione ad Orpheus che ancora solo soletto aspetta il secondo capitolo della saga, che spero mi faranno uscire a breve.

Ringrazio il blog La fenice Book ed in particolare Ylenia Pappacena per la bella recensione, che mi ha colto di sorpresa in un momento in cui emotivamente mi sento fragile e sto mettendo in discussione molte strade che ho preso, fra cui quella della scrittura.
Io sono una persona che crede nei segni, e sto molto attenta a quello che mi accade intorno, perché comunque se sei sulla buona strada e dubiti, se quella é la tua strada, ti farà capire che devi proseguire nonostante intorno a te,  in quel particolare momento, vedi una landa desolata. I motivi di questa mia crisi sono di diversa natura ma credo che la causa principale sia di aver dato in mano Orpheus alle persone sbagliate e quindi il vederlo quasi dimenticato mi fa stare male. Ma oggi l'ennesimo segno, perché non é il primo, che devo continuare, mi é arrivato in un twit. Il mio angelo si da un gran da fare per starmi dietro. E mi sorprende quanto sia piú avanti di me con la tecnologia! Lo so di non essere un'anima facile da seguire, e so che neppure lui era un angelo facile, quindi Grazie anche a Te .

Chi mi conosce e chi ha letto le mie interviste sa che per me ogni libro é come un figlio di cui prendersi cura, e in questo momento sento di non prendermi abbastanza cura di Orpheus ed il suo destino.
Si sa, l'esperienza, come diceva Wilde, é la piú severa delle insegnanti, prima ti fa l'esame e poi di spiega la lezione, ecco, io come molti autori, stanca di fare tutto da sola, mandai il manoscritto a diverse CE e il mio errore fu di prendere una decisione avventata, accettando il contratto della prima che mi rispose, e adesso mi ritrovo insoddisfatta a leccarmi le ferite.
Sbagliando si impara. Avrei voluto non succedesse con Orpheus, perché é una saga alla quale sono molto legata e nella quale c'é davvero tutta la mia anima...ma anche lui si lecca le ferite, anche lui impara con me e gli renderò giustizia appena posso.
Chiusa questa parentesi, che ho scritto più per me che per voi che passate di qui, sono felice di condividere l'ultima recensione fatta ad Orpheus, che mi rincuora anche a livello personale, forse non sono una così cattiva "madre". 😊

Grazie di nuovo a Ylenia Pappacena

Se volete leggere la recensione la trovate QUI

A presto con delle buone nuove.


Nessun commento:

Posta un commento

Cristiana Meneghin , Le Gemme Dell'Eubale- blogtour

COME UN'ISOLA di Monika M.

SEGNALAZIONE Ciao a tutti! Oggi vi segnalo un libro che io ho giá letto e recensito e che uscirá con una nuova veste il 28 maggio. COME...