sabato 17 novembre 2012

NOTTURNO

Rimango a guardarti

mentre cerchi di seguire le tracce invisibili

che ti ho lasciato

per raggiungermi in quelle terre sconosciute della tua anima.

Illuminato dalla luna mi insegui

cullato dalla mia voce

viaggi dentro questo tempo distorto.

Ma la notte sta lentamente svanendo

portando con se tutte le sue stelle

lasciando un silenzioso, frustrante, vuoto di memoria.



© Diana Mistera 2.05.2011

Nessun commento:

Posta un commento

Cristiana Meneghin , Le Gemme Dell'Eubale- blogtour

NUOVA RECENSIONE A IL DEMONE DELLO SPECCHIO

Ciao a tutti! Siamo giá a metá Novembre e Natale si avvicina. Come vi preparate? Comprerete dei libri da regalare? Io sicuramente si. I...