PARANORMALE

Come sapete, sono una scrittrice di fantasy e di paranormale e come tale sono interessata a documentarmi sul soggetto del paranormale, quindi sono diversi giorni che quando abbiamo del tempo libero, ci guardiamo con mio marito programmmi sul paranormale; ieri, anche se era Pasqua e quindi sarebbero stati opportuni programmi diversi abbiamo guardato una serie americana "A Haunting" che di solito documenta la possessione di spiriti, fantasmi ed entitá  nelle case...ma nella seconda stagione hanno documentato anche la possessione esplicita, non influenzata dall'ambiente, di  due persone, entrambi i casi i posseduti erano dei bambini, ed entrambi i casi, come del resto tutta la serie, sono documenti di avvenimenti occorsi in USA e sono i protagonisti o chi era con loro, a parlare della loro esperienza.

La prima cosa che mi ha colpito, essendo stata cresciuta come cristina, é stata la diposnibilitá quasi immediata di scerdoti della chiesa Romana Cristina( quindi Cristiani) nell'andare ad aiutare le famiglie con questi problemi in USA; la riflessione che ne é uscita é stata che probabilmente non essendo la popolazione americana cattolica cristiana la maggioranza, fa la differenza...
In Italia prima che un sacerdote si prenda la bega di intervenire in casi di possessione, la burocrazia e le fasi di intervento é talmente lunga che farebbe perdere il coraggio a chiunque e, probabilmente quando intervengono é giá troppo tardi per la vittima che riuscirá a malapena a recuperare la sua sanitá mentale perché traumatizzata profondamente, e condannata per il resto della sua vita a prendere psicofarmaci per amorfizzare il ricordo.
Nel mio piccolo ho avuto modo di consatatre che é questo che succede, mi ricordo quando avevo dei problemi perché vedevo e sentivo cose, cercai aiuto da un sacerdote e la prima cosa che mi disse fu di togliermi l'anello che portavo con il simbolo dello jing e dello jang...dedussi che in quella particolare "casa di Dio" non avrei trovato nessun tipo ne di conforto ne di aiuto, perché il pregiudizio che facessi uso di stupefacenti ed alcol aveva giá fatto agire la mebte di quel sacerdote, che aveva avuto giá un pregidizio su di me, perché indossavo quel determinato anello...quel sacerdote li, secondo me, non dovrebbe neppure farsi chiamare cosí...io non ho mai fatto uso ne di droghe ne di altro...e sono sempre andata vestita di nero e con lo smalto nero nelle unghie ed il rossetto viola nelle labbra.
In America i cristiani sono delle piccole comunitá e spesso ,da quello che vedo in queste documentazioni, molto piú aperte a ricorrere all'aiuto o alla collaborazione con medium,investigatori del paranormale e persino agli sciamani indiani, i sacerdoto stessi, di quanto lo siano quelli che incontriamo in Italia.

La seconda cosa che mi ha colpito é stata che entrambi i casi documentati si trattava di bambini, che non avevano nulla a che fare con sette sataniche e cose del genere, perché dico questo? Ai miei tempi al catechismo ci dicevano di non fare sedute spiritiche o di coivolgersi in rituali strani perché c'era il rischio che Satana ci avrebbe preso, ecco questi bambini, entrambi stavano giocando tranquilli nel giardino di casa quando il demone e´entrato in loro, ed in uno di esso Lorraine Warren stessa, ha dichiarato che si trattava della Bestia delle bestie.
La terza cosa, per dirla in breve, é stata comunque l'apertura mentale delle famiglie che inizialmente non hanno dato attenzione a quello che stava succedendo al proprio figlio anche se il figlio diceva loro che c'era qualcosa che non andava, ma almeno lo ascoltavano..e successivamente..avevano comunque delle esperienze loro stessi.
In entrambi i casi comunque, c'erano degli ingressi naturali che venivano usati da queste entitá...cosa che i sacerdoti cristiani non dicono mai, nel senso per loro la possessione avviene solo se partecipi a qualche rituale, non ammettono che ci sono degli ingressi naturali in cui questi spiriti delle tenebre entrano ed escono a loro piacimento a cercare vittime, spesso questi luoghi sono stati un punto in cui sono avvenuti morti terribili e violente, quindi sono come degli accumulatori di energie, e a volte trovano un ingresso a cui appigliarsi nelle vicinanze ed entrare nello sfortunato che si trova li in quel determinato istante.

Ora la riflessione che ne é scaturita é partita anche dalle mie esperienze personali, a volte essendo io sstessa sensitiva e medium, ho percepito in certi luoghi una determinata oppressione e successivamente ho saputo che erano avvenute morti violente in quiei punti, oppure ho percepito una chiara presenza negativa, oppure una chiara attivitá paranormale e chi era accanrto a me lo ha percepito senza che dicessi nulla di quello che stava succedendomi, riesco peró a percepire anche delle energie positive, che sento ad esempio in lcuni posti di culto, mi ricordo la prima esperienza che ebbi nella mia visita alla Basilica di Santa Chiara ad a Assisi, fu una esperienza bellissima che non dimenticheró mai per il resto della mia vita.
Sono io stessa stata bersaglio di attacchi da parte di energie negative, non dico di essere stata posseduta, non sono mai stata esorcizzata anche se devo ringraziare un frate esorcista che adesso siede di sicuro vicino a Dio se oggi sono quella che sono, ed il frate era francescano, ed uno dei tanti motivi per cui scrivo di fantasy e paranormale é proprio perché ho letto e provato molto io stessa.

Molte volte mi chiedo, come mai i sacerdoti cristiani non sono aperti mentalmente ad altre possibilitá? Perché vogliono essere solamente loro ad avere il privilegio di certi compiti? Lo so é colpa della gerarchia, ma quante persone in piú si potrebbero aiutare se solo ricorressero all'aiuto di medium e sensitivi, intendiamoci quelli seri, non quelli che succhiano solo un sacco di soldi e che non hanno neppure una minima facoltá medianica, infondo sono doni che ci sono stati dati, cosí mi disse Padre Giorgio, e quindi dobbiamo usarli per aiutare, altrimenti non ci sarebbero stati dati...eppure di posti e persobne che hanno problemi di possessione penso ce ne siano molti anche in Italia, ma si sa in Italia c'é il Vaticano e quindi di conseguenza ci sono dei legami, e se non rispetti certi legami ti scomunicano, e lo fanno anche per molto meno...

Poi mi sono chiesta, come mai le vittime sono state dei bambini? Ecco credo che la risposta a questa domanda sia che in certi versi i bambini sono piú ricettivi di noi adulti, ancora non sanno cosa sia una cosa davvero negativa e cosa invece non lo sia, e questa loro "ignoranza" li rende delle facili prede, anche perché certe entitá si presentano come del tutto inoffensive all'inizio, é successivamente che riescono a plagiare la mente del bambino per farlo agire a loro piacimento...
ma ho anche notato che quando sono le case ad essere infestate da entitá non buone,l'ambiente diventa pesante, la persona irritabile e arrabbiata , perché é proprio dalle vibrazioni che la rabbia produce che l'entitá trae forza...

Ho anche notato le diverse reazioni dei genitori o degli amici coinvolti in questi episodi, del tutto umane, anche io se succedesse una cosa del genere a mio figlio mi incavolerei come una bestia e sfiderei l'entitá a prendere me e lasciare in pace mio figlio, perché nel mio ego sarei sicura di riuscire a tenergli testa, ma sono entitá soprannaturali..quindi per gli esseri umani, non gestibili con lo stesso criterio che si userebbe con un altro essere umano e quindi con un corpo fisico; la forza dei medium secondo me sta proprio nel saper rimanere neutrali a certi attacchi, il che é il risultato di tanti esercizi di meditazione e viaggi introspettivi per capire a chi livello puoi arrivare e quindi essere in grado anche di capire e quindi non abusare delle proprie facoltá, ed ovviamente anche di studi, di documentazioni che in Italia sono difficilissimi da trovare, per fortuna che al giorno di oggi c'é internet.

In uno di questi episodi ho anche visto che sono intervenuti Ed and Laurraine Warren , mi sono messa a cercare materiale sul loro lavoro, perché vedendo Lorraine ho percepito una gran forza, ho avuto come un flashback di conoscerla da non so quale altra vita, comunque per scrivere ho bisogno di documentarmi :).

Commenti

Post popolari in questo blog

GIANLUCA GIUSTI: NON SONO FERMO, MI MUOVO. MONTECATINI TERME UNA STORIA NELLA STORIA

SEGNALAZIONE - JESSICA VERZELLETTI- LUCIFER E I CAVALIERI DELLA LUCE.

LUCCA COMICS, GIORGIA STAIANO, IL MALE DEGLI AVI