CRISTINA CHIACCHIARARELLI- CANTO LIBERO

Presentazione Darkzone

Ciao a tutti!
Nell'attesa di novitá riguardo la mia produzione letteraria, eccomi a presentarvi un'autrice che ho scoperto tramite la Darkzone, e che mi incuriosisce molto.

Lei è Cristina Chiacciararelli.

Cristina Chiacchiararelli è originaria di un piccolo paese Cave (RM).
Ha avuto la fortuna di conseguire un percorso formativo all'estero.
All'età di 7 anni segue i viaggi lavorativi del padre; attraversando i continenti approda in Asia ove vive due anni in Iran, poi in Africa e per altri due anni in Algeria. 
Dopo di che apprende il piacere del viaggio e della conoscenza, trasmessa dal padre e decide così di fare un percorso al quanto coraggioso intraprendendo il viaggio solitario in America della durata di 7 anni, ove frequenta scuole superiori presso Port Washington High School, (NY) e consegue un Master linguistico presso Yale University,New Haven.
Avendo viaggiato una vita, non ha mai avuto un punto di riferimento, in quanto sempre alla ricerca del suo “IO” e del continuo approfondire della personalità. Continua a viaggiare anche in Italia, da Palermo fino ad arrivare a ritirarsi da eremita nella sua casa al mare a Lecce. 
Le sofferenze di determinate scelte hanno avuto un impatto sulla personalità esaltando la sua passione per lo scrivere.

Canto libero è una costernazione di avvenimenti accaduti tra passato e presente di una vita fatta di viaggi ed esperienze vissute in prima persona, trasmettendo i sentimenti attraverso poesie e pensieri.



Ma conosciamo di più l'autrice leggendo la dark intervista:

Sinossi
Canto libero, come si evince dal titolo è un cantico d’amore, un viaggio di versi tutti diversi che viaggiano in ogni momento costernando le emozioni dell’anima.



Perché una lettrice dovrebbe leggere il tuo libro?

Perché rispecchia ciò che siamo, ossia i nostri sentimenti più arditi e reconditi sopiti nell’animo

Che cosa c’è di innovativo e quali sono gli elementi di continuità con il genere o con la tradizione? 

Di innovativo c’è che è un Canto Libero, un viaggio di versi, che rimano in poesia, parole in fuga che l’anima costerna, emozioni sensazioni attimi che viviamo quotidianamente

Che cosa ti ha spinta a scrivere?

L’amore…..

Da che cosa è nata la storia? Quali sono state le fonti di ispirazione? 

Canto libero nasce dalla voglia di scrivere, ma non sapevo come, finché un bellissimo giorno guardai l’orizzonte del mare in uno sguardo, e fu la fine e l’inizio del mio “cantico d’amore”

Quando scrivi? E come? In modo organizzato e continuo o improvviso, discontinuo?

La mia ispirazione è certamente istintiva, quindi in qualsiasi momento della giornata, in qualsiasi luogo e soprattutto nel caos partorisco stelle danzanti

Quali strategie hai adottato per promuovere il tuo libro e che tipo di strumenti hai usato – e usi- per proporlo all'attenzione dei tuoi potenziali lettori?

Grazie alla tecnologia, il mezzo più comune è internet per cui è facile arrivare all'obbiettivo attraverso il web ed i social Networks

Tre persone da ringraziare

Ringrazio Aletti per avermi dato la possibilità di pubblicare, Lisa di Giovanni, che mi ha aperto il mondo del publishing, e soprattutto colei che ha lodato la mia poesia e mi ha dato ali per volare…..














Commenti

Post popolari in questo blog

GIANLUCA GIUSTI: NON SONO FERMO, MI MUOVO. MONTECATINI TERME UNA STORIA NELLA STORIA

LUCCA COMICS, GIORGIA STAIANO, IL MALE DEGLI AVI

SEGNALAZIONE - JESSICA VERZELLETTI- LUCIFER E I CAVALIERI DELLA LUCE.