martedì 26 gennaio 2016

INFINITY-LOVE IN A MYSTERY- ALESSANDRA CIGALINO

Recensione:
Diana Mistera

Ciao a tutti eccomi a voi a proporvi un altra mia recensione.

Ho appena finito di leggere INFINITY- Love in a Mystery- di 
Alessandra Cigalino, ed il mio primo commento a caldo é che é
stata una lettura che mi ha emozionata molto.

Per rendervi l'idea, vi lascio la sinossi:

Dopo la morte del padre, è il tempo per Elizabeth di dar prova del suo coraggio, cercando di imporre le proprie capacità nei vari colloqui di lavoro, a Londra, a soli diciott’anni.
La sua caparbietà però non ha fatto i conti con l’incontro di sguardi che da quel preciso istante inizia a farle vedere il mondo con gli occhi dell’amore di cui ha sentito parlare, ma che non ha ancora provato direttamente in prima persona.
Ma ogni giorno che passa, pur provando verso di lui un interesse ‘nuovo’, Elizabeth inizia ad avvertire qualcosa di misteriosamente indescrivibile che lo rende ancora più affascinante e le fa capire quanto voglia essere partecipe della sua esistenza.
Elizabeth entra così a far parte di un nuovo mondo, dove la musica ha un ruolo fondamentale e parla attraverso le note di un canto d’amore tra due ragazzi, accomunati essenzialmente dal loro stesso identico modo di amarsi, utilizzando anche la poesia come mezzo per unire le loro ‘epoche’.
‘Lui’, forte demone immortale, con un’unica debolezza: Elizabeth!
‘Lei’, indifesa e fragile umana, colma di dubbi e di incertezze, con un’unica forza: William!
Per vivere il loro amore saranno disposti a scendere a ‘compromessi’? 
Quale segreto rende così diverso William dagli altri demoni immortali di Mc Call?

Ho amato molto i caratteri dei due protagonisti. William, un demone che scopre a dispetto della sua natura, a suo dire dannata, di essere in grado di innamorarsi perdutamente. Infatti, si innamora perdutamente di Elizabeth: una ragazza che ha perduto il padre a causa di una grave malattia e dall'anima bellissima e pura.
Elizabeth é anche la prima umana di cui William si innamora, anzi la prima volta in assoluto che si innamora ed essendo demone, non riesce a capire come questo possa essere accaduto proprio a lui.


I due giovani si troveranno trasportati in una passione che l'autrice fa percepire molto bene. Ma proprio questo trasporto incredibile li frena, William é frenato, a causa della sua natura di demone, perché teme di fare del male ad Elizabeth.Elizaberh innocente e pura é frenata dalla paura che una volta che si lascerá troppo andare, perderá nuovamente la persona che ama ed ha quindi paura di soffrire come ha sofferto della morte del padre. Sofferenza che ha vissuto in completa solitudine per non voler pesare alla famiglia.

Il freno si sente nella lettura, che purtroppo a volte si inceppa bruscamente diventando su alcuni punti lenta per l'uso eccessivo di aggettivi e ripetizioni. Per un eccessivo uso della parola "scusa" da parte di Beth ed un eccessivo impeto di William nell'assicurarla.
Ma la positivitá e la bellezza delle emozioni descritte, si percepiscono bene nella lettura rendendola comunque piacevole e con la voglia di sapere cosa succederá ai due protagonisti.
Ci sono alcuni refusi e l'uso dei tempi verbali a volte é un po' confuso, forse a causa della narrazione in prima persona.
È una lettura che comunque consiglio a chi ha voglia di emozionarsi e trascorrere delle piacevoli ore leggendo.
Personalmente ho appena acquistato anche il secondo volume della saga perché desidero davvero sapere come si evolverá la storia d'amore fra il bellissimo demone William ed Elizabeth.

Penso anche che Alessandra Cigalino sia un'autrice in evoluzione. 




Il mio voto: 



2 commenti:

  1. Grazie di cuore Diana!!! Spero che il secondo libro ti piaccia ancor di più. XD

    RispondiElimina

Cristiana Meneghin , Le Gemme Dell'Eubale- blogtour

NUOVA RECENSIONE A IL DEMONE DELLO SPECCHIO

Ciao a tutti! Siamo giá a metá Novembre e Natale si avvicina. Come vi preparate? Comprerete dei libri da regalare? Io sicuramente si. I...