MOMENTUM

E sei lí

congelato nella mia mente

come una di quelle mervigliose statue di marmo

mi guardi, sorridi

ed io in ginocchio ti supplico

e come un' edera mi arrotolo a te.

I sensi sono persi nel vuoto

mentre mi avvolgi

nel tuo freddo abbraccio

travolgendomi con la tua silenziosa marea

noi

scolpiti

eternamente nell' estasi di un momento.


© Diana Mistera 15.9.2012

Commenti

Post popolari in questo blog

GIANLUCA GIUSTI: NON SONO FERMO, MI MUOVO. MONTECATINI TERME UNA STORIA NELLA STORIA

SEGNALAZIONE - JESSICA VERZELLETTI- LUCIFER E I CAVALIERI DELLA LUCE.

LUCCA COMICS, GIORGIA STAIANO, IL MALE DEGLI AVI