POETA

Poeta errante
distante
fra due mondi latente
amante assente.
Di parole inebriato
violentato
con il tuo sguardo sfacciato
l'anima mi hai rubato.
Ora Musa dilaniata
dalle tue catene incatenata
abbandonata
canto la tua vanitá
nella mia dannata eternitá.

© Diana Mistera 18.7.2012

Commenti

Post popolari in questo blog

GIANLUCA GIUSTI: NON SONO FERMO, MI MUOVO. MONTECATINI TERME UNA STORIA NELLA STORIA

SEGNALAZIONE - JESSICA VERZELLETTI- LUCIFER E I CAVALIERI DELLA LUCE.

LUCCA COMICS, GIORGIA STAIANO, IL MALE DEGLI AVI