martedì 14 febbraio 2012

FENICE

Sei come un fulmine

che mi ha colpito in pieno bruciandomi

tu,

comandi e dirigi

il moto delle fiamme

che avvolgono il mio cuore

e come la fenice

questo amore rinasce perpetuamente

dalle proprie ceneri

in eterno

vola alto e grida

alle tue orecchie sorde.

© Diana Mistera 15.2.2012




Nessun commento:

Posta un commento

Cristiana Meneghin , Le Gemme Dell'Eubale- blogtour

IL TRENO

Ciao a tutti, questo é un racconto che nacque con un workshop, un po' di anni fa. Fui coraggiosa in questo workshop, perché si teneva ...